giovedì 21 settembre 2017

LA VITA E' BELLA

LA VITA E' BELLA
La vita per me è resta la più bella e  fantastica storia mai raccontata, dove ognuno scrive la sua parte, iniziamo dal momento della nostra nascita e fino ai nostri giorni .Tutti noi, nessuno escluso, alla fine finirà col lasciare un segno incancellabile nella vita di qualcheduno , alcuni lo lasciano nel cuore di tutta la società  per il loro tributo  nella storia.
***
 I'impronta  che lasciamo non sempre è  concreto, ma lo lasciamo a  a parte e dalla nostra volontà. Non si sceglie di nascere né quando, e raramente prediligere  come e quando spegnerci  . Non si sceglie chi amare o  da chi farsi amare, ma per tutto il resto abbiamo libero arbitrio, si dice:  ma penso  che in fondo è così. 
***
Un esperto scrisse che il destino mescola le carte e noi le manipoliamo ; ma si scordò  però la cosa più essenziale : le carte vengono mischiate  in modo stranissimo  e non sempre in modo imparziale  per tutti, così il libero arbitrio e le improbabilità   di scelta vengono  limitate .
***
 Dire a della gente  che non hanno avuto mai nulla dalla vita, che la vita è fantastica  mi sembra troppo facile e fuori luogo; non mi sento neppure  di dire che  la vita merita di essere vissuta a ogni  costo  è troppo facile e vacuo  e poi suppongo  che ognuno debba fare della sua  vita ciò che ritiene più giusto. 
***
Poi  ci sono persone che per loro la vita  non è affatto bella , ma e solo  una grande catastrofe , ma penso  che una cosa vale  per tutti: la vita è una sola, e di certo i misteri che la circondano  meritano di essere  capiti e avremo solo questa unica eventualità  per farlo.
***
 Se poi non siamo capaci di capire il passato, capire il presente sarà difficile  e andarcene senza aver imparato  nulla è un vero peccato. Se la vita fosse davvero bella  e basta, molti non vorrebbero mai morire  . No! la vita è dura  e tante volte  è  poco generosa per tanti e forse troppo  generosa con altri,  ma non si può fare nulla  nulla se di mezzo c’e la signora fortuna,si può solo  sperare.La vita è un dono meraviglioso; di chi sia questo dono e per quale motivo 
***
 I'impronta  che lasciamo non sempre è  concreto, ma lo lasciamo a  a parte e dalla nostra volontà. Non si sceglie quando venire al mondo né quando, e raramente scegliamo come e quando morire, Non si sceglie chi amare e da chi farsi amare, ma per tutto il resto abbiamo libero arbitrio, dicono: ma e credo che in fondo sia così.
***
 Non dico  che dobbiamo lottare e vivere a ogni  costo , non sono così sadica, ma tentare potrebbe valere la pena. La vita è fatta di mille misteri, miliardi di eventualità , cose da scoprire e vedere.Troviamo una ragione   di vita.
Non aspettiamo  che il destino...
DECIDA  PER NOI, COSTRUIAMOLO . 
Lina Viglione .
LA VITA E' BELLA 
E anche se non lo fosse , teniamolo da conto  ugualmente, a qualunque  costo, perchè è tutto quello che abbiamo. Trovo che ci sia un solo modo per essere  felici . 
***
Accettarla per quello che può darci. Forse sarà anche poco, ma quel poco è  tutto . Esigere di più   sarebbe davvero troppo, ed è appunto a causa di questo troppo che ci condanniamo  all'infelicità, e la colpa ...
 E NOSTRA NON DELLA VITA .
 Lina Viglione 

IL DONO DELLA VITA .
 Si dice  che la  vita è uno stato mentale. Quindi davanti a noi avremmo  sempre due scelte, o essere felice e trovare la felicità in ogni attimo della vita senza vincoli e  accettare il brutto , il bello e da tutte  altre emozioni a cui siamo i soggetti.
***
 Ma una cosa è certa , quest'umanità non ha bisogno di  gente dalle lacrime facili , si piange quando si è bambini, poi si cresce e si capisce che le lacrime servono per  cose gravi .
Il mondo  ha bisogno di uomini  forti e determinate,altrimenti  non  sarà  mai un vero uomo,  se prima non avrà  fatto a pugni con se  stesso e con i suoi  difetti, si vive per crescere.
***
 Scrive un saggio : A ridere c’è il rischio di apparire sciocchi, a piangere c’è il rischio di essere chiamati sentimentali. Ad esporre le vostre idee e i vostri sogni c’è il rischio d’essere chiamati ingenui. Ad amare c’è il rischio di non essere corrisposti. Ma bisogna correre i rischi, perché il rischio più grande nella vita è...
 QUELLO DI NON RISCHIARE NULLA .
 Lina Viglione .

lunedì 11 settembre 2017

IL NOSTRO PARADISO

LE BIZZARERIE  DELLA VITA .
 Come è bizzarra questa  la vita, non la  invochiamo e ci  viene data quando non siamo  nessuno, ci adattiamo a lei e ci  viene  tolta quando siamo taluno  . A volte la dedestiamo , ma lei malgrado tutto non ci lascia.Altre volte l'amiamo, ma lei crudele  si da alla fuga . 
***
Prima ci  porta alle stelle   per  poi voltarci  le spalle e farci  affondare .
 Ci  mette tutta se stessa per  modificarci in  adulti per  poi farci   tornare bambini . Ma  vale sempre  la  pena viverla  .La vita è il dono che Dio ci   ha fatto.
***
Il modo in cui la viviamo  è il dono che noi facciamo  Dio. Anche se nell'illusione di un   minuto  di gioia si nasconde  solo uno spiraglio di felicità.
Vogliamo farci un regalo?
***
 Seminiamo  la gentilezza, cogliamo la gioia e coltiviamo la serenità.Se vogliamo vivere cent’anni senza pene, prendiamo...
 IL MONDO COME VIENE .
Lina Viglione 
IL NOSTRO PARADISO 
Siamo frammenti  di vita, abbracciati ad un sogno, che  dormire sonni tranquilli dobbiamo  avere  la  coscienza pulita è un buon equilibrio interiore che ci   incita  a risvegliarci con  tanta voglia di vivere e di fare. 
***
Noi non  siamo fatti  per stare  nei dubbi e nei "se"  Noi  dobbiamo  amare le cose chiare e decise.  Noi  vogliamo  certezze e non titubanze. Le parole non ci  bastano  più.
***
Le parole possono  rasserenano le nostre   orecchie, ma per la nostra mente serve altro.La vita è un ciclo di dolori,sono pochi gli attimi di felicità .Ed è  giusto che sia  così, altrimenti non avrebbe senso l'esistenza del nostro   paradiso.E se la vita è passaggio...
 VIVIAMOLA IN ALLEGRIA .
Lina Viglione 

INSEGUIRE LA FELICITA' 
La felicità non e' quella che si insegue a vent'anni, quando, come  ogni lottatore  combatte il mondo per uscirne  vincitore . 
***
La felicità non e' quella che faticosamente  si insegue   reputando che l'amore sia tutto o niente, non e' quella delle forti emotività  che fanno il "botto" e che  saltano  in aria  con tuoni spettacolari. 
***
La  felicità non e' quella degli edifici  altissimi  da scalare, e di gare da vincere  ponendosi  insistentemente  alla prova. 
La felicità  e' fatta di cose piccole ma preziose che  ci raggiunge quando vuole. lasciamo le nostre  ...
 PORTE SEMPRE APERTE .
Lina Viglione.

BASTA POCO PER ESSERE FELICE .
 Non  sono le cose materiali che ci rendono felici, quelli sono sostituibili , non basta un fabbricato  per essere felici, ma chi ci vive  dentro.Il mio " esiguo " che vorrei, è una mano sempre pronta che  congiunge la mia e la cui  una  singola  presenza 
mi rende se non ....
 FELICE  MA  SERENA . 
Lina Viglione 

 UNA VITA FELICE .
Se fossi sempre felice  sarei  nel campo dell'utopia. Ma soddisfatta e beata  si.Ma devo sempre  pagare una somma  molto salato in questo modo  di indolente sforzo e  olocausto non indifferenti per  giungere  posizioni parzialmente tranquille.
***
In questo esatto  momento non avrei motivo di  reclamare  qualcosa di speciale se non la salute e un pizzico di serenità in più.La  serenità  è il solo  modo migliore per affrontare la vita. 
Il non necessario...
 NON FA CHE ARRICCHIRLA .  

Lina Viglione .
IL MIO BLOG IN CHAT 

sabato 2 settembre 2017

I VALORI DELLA VITA

I VALORI DELLA VITA . 
Nella vita si pensa  sia fondamentale il superfluo, quando invece per rendere tutto esclusivo  si deve partire sempre dalle  minime  cose.Ricordiamoci che  siamo solo di passaggio, non  abbiamo  niente da perdere, a parte la nostra vita e la nostra  mente. Viviamo lasciando le  nostre  traccie  del nostro tran tran incise nei respiri del tempo.
***
Non basiamo  mai la vostra vita su un opera  cinematografica a lieto fine, perchè non diventerà mai realtà.Non piangiamo  alla prima disfatta : se la vita  ansima  sui nostri  castelli di carta pesta  portandoli a franare  quella è la nostra opportunità .
****
 Ricominciamo  mattone su mattone. Rendiamo  completo  tutto ciò che nella nostra  vita è ancora correggibile !La vita per fortuna non è  invariabile . Quando pensiamo di essere in fondo ad un burrone ecco che scopriamo  di avere ali e possiamo di nuovo  volare.
***
Le cose che valgono  nella vita in fondo non sono molte, ma  le qualità , i legami veri della vita fanno della vita  stessa....
 QUALCOSA DI MERAVIGLIOSO .
Lina Viglione .
IL TRACCIATO DELLA VITA .
Le guerre più acute  sono quelle che si  aizzano  dentro di noi. Da una parte non vorremo farci male , dall'altra ne vorremmo uscirne  vinti . In tutte e due le cose  congiuntamente  sono  molto  difficili da raggiungere  e come in ogni scontro   ritirarsi e  lasciare qualcosa per ottenere altro.
***
E datosi  che non abbiamo mai preteso  nulla alla vita , cerchiamo di viverla come  noi vogliamo.Ogni giorno  accade  in noi una modificazione  , magari piccola ed  scarsamente  importante , ma quel piccola traccia  sulla pagina della vita ci cambia  totalmente la vita ,dando una nuova forma al...
NOSTRO MODO DI SUSSISTERE . 
Lina Viglione .

 DOMANDE SENZA RISPOSTE .
Non sappiamo  se sia  più grave essere infelici  per il resto della  vita o trarre beneficio della felicità  per quel poco tempo che  rimane  con noi, per poi  vederla dissolversi  nel nulla lasciando un vuoto profondo   nel nostro cuore.
***
A che serve correre  velocemente  dietro a un sogno se poi sappiamo che non lo raggiungiamo  mai?  Scrive un saggio : Non serve a niente rifugiarsi nei sogni se poi ci...
 DIMENTICHIAMO DI VIVERE . 
 Lina Viglione .

LINA LA RIVOLUZIONARIA
Da "Spirito tranquilla" sono passata a "Spirito in Rivolta " ma non è la testata  di una canzonetta . Non contrasto la vita degli altri , non faccio fracasso , non scasso niente, non procedo  davanti a  neanche uno , io vado sempre avanti... è stop.
***
 Niente è ipotizzabile , questo è il  buon senso della mia sussistenza . Se voglio  una vita  serena e senza pregiudizi,  non mi chiedo  di quanta intelligenza  sono dotata e mi ritiro  in  silenzio ...
 NELLA MIA VASTITA'  
Lina Viglione 

AFFRONTIAMO LA VITA 
Ogni giorno della vita può essere  incarnato  da una sfera affettiva . Un giorno possiamo vivere di  tormento , un giorno  di amorevolezza , un giorno di felicità , un giorno di spavento .
***
Questo discende da ciò che si affronta e da come lo si affronta . Ma in un medesimo  giorno il sentimento  può diventare amore, gioia, e  paura.
***
 Ma è così bello quando il terrore  si trasforma in  amore e l'amore passione. In questo caso abbiamo istruito  il meglio che la vita ci ha elargito  in quel momento e lo abbiamo...
 DAVVERO VISSUTO .
 Lina Viglione . 

LA SAGGEZZA DEGLI UOMINI . 
Scrisse un saggio : L'uomo più saggio non è colui che sa, ma chi sa di non sapere .
Dimostrare  umiltà, in  quest'era di   superbia ecc, in realtà non è segno di  stanchezza  ma di una  grande forza interiore.
***
Accettare  i nostri limiti è anche segno di ingegno perchè ci induce  a rendere migliore  noi stessi e anche ad avere un consiglio  se e indispensabile  , cosi possiamo  migliorare  nelle cose in cui siamo fragili  e in questo modo non abbiamo niente  da perdere ma tutto...
 DA TRARRE PROFITTO .
 Lina Viglione .

L'UOMO SAGGIO 
La saggezza è quella  requisito che si acquisisce nel tempo grazie ad esperienze avute nel corso di  vita!Proprio per questo la  è  in maggior  dei casi  è  una caratteristica  delle   persone di una certa età .
***
Il saggio è quello  il quale riesce a leggere nel miglior modo ipotizzabile  il contesto  che gli si prospettano  davanti e trovare quindi la strada più buona  da percorrere.
*** 
Per tanti ritengo  che la saggezza sia un  attributo  che al giorno d'oggi stia piano piano  svanendo poichè la vita oggi,si  mostra  molto più semplice, a differenzia di  quella dei nostri avi. 
***
In conclusione le esperienze negative, le rare  capaci di formarci ,si moderano molto ,riducendo le  eventualità  di essere "saggio"
IO LA PENSO COSI' . 
 Lina Viglione 

PERDONARE E' UN ATTO D'AMORE .
Ricordare è usuale ...perdonare è quanto basta  perché bisogna  capire cosa viene chiesto di perdonare ad un individuo, ma è molto  benefico  per la coscienza . 
***
Il perdono non può annullare il ricordo di ciò che è stato, alquanto  il contrario.
 Dobbiamo  continuamente  ricordare per essere sempre  coscienti  della  autenticità  del nostro perdono. Anche se un vecchio detto dice: Il perdono necessita  di tempo per arrivare...
 MA LA CICATRICE  RESTA .
Lina Viglione 

giovedì 10 agosto 2017

CHI SI ACCONTENTA GODE

CHI SI ACCONTENTA GODE?
Credo di no! Perchè se noi ci  prepariamo  per arrivare ad un obiettivo e poi ci  compiaciamo di arrivare ad uno scalino più in giù  di quello per cui noi ci siamo  preparati ,una volta va bene ma alla fine diventa una rinuncia, e ogni rinuncia è un piccolo disastro  quotidiano.
***
 D'altro canto incaponirsi  su una cosa per la quale magari non si ha alcuna speranza, o contro la quale non si può fare niente, la cessazione  può divenire  una cosa saggia. 
***
Pertando si deve  sempre essere razionali e saper riconoscere  quando è il momento di lottare e il momento di compiacersi .
 Per me, nella vita non e' questione di sottopare  ed accontentarsi, perche alla fine l'essere umano si abitua a tutto anche mortifero  e brutto. 
***
Per me la vita si gode nella gioia  di vivere con unanime  conoscenza dei fatti, e con piena  consapevolezza  e l'obbligo  morale per le proprie azioni. 
E chi ci puo' proferire come dobbiamo agire? Molto semplice. Bisogna guardare sempre il alto  per trovare...
 QUEL CHE SI CERCA .  
Lina Viglione .
 ACCONTENTARSI .
Chi si accontenta gode? vuol dire più che mai altro farsi una vita a misura di sè. Trovare la giusta estensione  alla propria vita non è facile , c'è chi  insegue troppo, e trascorrerà  la vita ad inseguire qualcosa che non troverà mai, perchè sarà sempre più inaccessibile , e non godrà delle cose di cui già possiede .
***
 L'unica cosa giusta nella vita più che " chi si accontenta gode" è non aspettarsi nulla,  quello che viene...viene ,quello che non viene amen. In ogni caso a volte bisogna accettare la nostro appagamento  a metà, e non contestare  oltre, perchè farlo impone a volte anche la perdita di tutto ciò che si è acquisito  fino a quel momento, quello che ci viene dato e ritenerlo il miglior dono, anche se non è come lo desideriamo  davvero. 

Però , meglio un 50% del nostro "sogno" che un calcio nel di dietro, perchè si è petreso  troppo e non ci è stato dato.Meglio provare a realizzare i piccoli  sogni, che vivere accontentandoci  di quello che capita. 
Quindi io direi: "Godiamoci  di quello che abbiamo in ogni istante...
 MA PUNTARE SEMPRE IN ALTO .
 Lina Viglione . 

VERO O NON VERO . 
Chi si accontenta gode. Forse l'ha detto uno che nella vita ha saputo solo raccattare ciò che gli è caduto dal cielo, che non si è mai spinto oltre quel viottolo , che non ha mai innalzato il suo sogno, e nemmeno ci ha provato.
****
 È più facile accontentarsi che vivere per costruirselo ."Chi si accontenta gode" è la solita frase  dei finti appagati , degli infelici mascherati , dei afflitti  sorridenti e dei falliti finti e   ignari. Di notte si sogna e di giorno si  gareggia . Non c'è altro da fare. Il detto  chi si accontenta gode così così. 
***
E questo è  pur sempre vero! Ma se viviamo  non cercando di ottenere ciò che vogliamo, ma accontentandoci  di quello che ottiniamo  senza sforzi non ci  sentiremo mai  appagati in  appieno. Ma puntiamo  sempre alla luna, mal che vada avremmo ...
CAMMINATO FRA' LE STELLE . 
Lina Viglione .

MAI ACCONTENTARSI .
 Accontentarsi vuol dire abbassare  le armi  nella vita, afferrare la prima cosa e fermarsi.
 Invece bisogna afferrare  quello che si trova,perchè  non va sottovalutato nulla, ma si deve  lottare per  qualcosa di meglio...Sempre.
 ***
 Si deve sempre puntare in alto e anche essere un po ambiziosi, anche se come dice  un vecchio saggio "l'ambizione è il nascondiglio del fallito" Quindi ben che  diciamo che ognuno deve trovare il giusto, se uno è felice con poco ben per lui  se si  accontenta.
***
Quindi l'importante è essere soddisfatti  e se non lo si è, bhè allora deve continuare a lottare per riuscire ad avere  il meglio nella vita . In ogni  uomo  nella vita  c'è sempre un muro , una recinzione  che divide la normalità dalla sovranità . Chi si accontenta non lo appiederà   mai. Chi invece non si compiace  e va avanti tenta di valicarlo . 
***
Se  c'è  la fa può alzare gli occhi ammirare e la luce e pensare di non avere più frontiere . Tutto o quasi quello che  cerca ...
 E' GIA' DENTRO DI LUI .
 Lina Viglione .

 DICIAMOLA TUTTA . 
Diciamola  tutta: Chi si accontenta gode per quello che può. 
Se potesse di più non si accontenterebbe del poco , non  gode ma è saggio perché a volte non  può fare altrimenti. Il senso è infatti godi di quello che hai se non puoi avere di più. Soffri di meno.
***
La felicità è nelle piccole cose dice un saggio:Non vuol dire non avere in noi la voglia di migliorare, ma  gioire per quello che abbiamo e possiamo avere, senza provare invidia per il  nostro  vicino, perchè in quel modo non si godrà  mai quello che si ha.
*** 
Sentiamo spesso che ci manca qualcosa e ci sembra che un' altro ha giusto  quello che a noi manca , e costruiamo  l'immagine perfetta dell'uomo sempre  felice, per scoprire poi che  andiamo più avanti degli altri.
***
 E  se  siamo davvero  coscienti di noi  stessi procediamo di pari passo . Godiamo quello che abbiamo e  questo  ci da  la  voglia dire che ...
 CHI SI ACCONTENTA GODE. 
Lina Viglione 

CHI TROPPO VUOLE NULLA STRINGE 
Sarebbe bello dire: chi si accontenta gode, ma malauguratamente purtroppo non è affatto così,questa è il  conforto dell'uomo che non riesce a arrivare ai suoi scopi. 
***
 Se l'uomo avesse la grandezza  di valutare  quello che ha e eviterebbe di vedere sempre "che l'erba del vicio è sempre più verde" forse vivrebbe in pace con il resto del mondo!
 ***
D'altronde  grazie a questo non viviamo più nelle caverne, ma viviamo tra le comodità ,dall'altra parte  questa voglia di volere sempre di più non si appaga mai, siamo  fatti così!
***
 Io per conto mio  da animo smaniosa  ho spesso desiderato di accontentarmi per ...
 RAGGIUNGERE ALMENO LA SERENITA'
 Lina Viglione .

NON SIAMO MAI SOLI .
Non si può fare un processo senza una causa, ma neanche vincere una causa senza un giudizio.Non esprimiamo  giudizi severi sugli altri ,proviamo a immaginare cosa avremmo fatto noi in quell'occasione.
***
Ricordiamo soprattutto che chi giudica, verrà giudicato con lo stesso metro .Prendiamoci la libertà e la consapevolezza di non essere mai soli, anche quando intorno a noi non c'è nessuno.Apprezziamo qualsiasi cosa ci venga offerta,purchè ci venga...
 DONATO COL CUORE .
Lina Viglione 

VIAGGIO VERSO ME STESSA
Sono in  viaggio verso me stessa ma senza pagare il biglietto.Non c'è un controllore che mi obbliga a farlo . Solo io controllo me stessa e il frutto delle mie  azioni,e tiro fuori le conclusioni.Qualunque decisione io prenda è perfetta perché è ..la mia vita.Il "mai"proprio in quanto tale, non esiste .
***
Il coraggio di immaginare altre alternative è la mia più grande risorsa,così che io possa  afferrare  i miei desideri  realizzando  concretamente i miei obbiettivi , capace di aggiungere colore e suspense alla mia vita.
***
Mi resta però un nuovo giorno da vivere ed imparo ad assaporarlo, Non so che cosa mi aspetta ora nel futuro  ma so esattamente che cosa voglio...
 NEL MIO PRESENTE . 
Lina Viglione 

POETA PER CASO

SPERANZA E' MISTERO 
Ho immaginato  la mia vita ad una stanza con sole due aperture,in una si entra e un'altra si esce ; e dato che nessuno mi poteva dire cosa poteva succedere prima di entrare o dopo che uscito. 
***
Ho ho dovuto a ragion veduta, ammettere che con me coabitava per l’intera vita fratello “Mistero”.Ovvero per chi come me ha l’intuito di affidarsi a Dio, nostro comune Creatore, ecco che si apre come magia una “ piccola finestrella”, un terzo varco quindi, dal quale si vede entrare un “bagliore di Luce” ...
 DI NOME SORELLA SPERANZA .
Lina Viglione
SPERANZA E' MISTERO 
Ho paragonato la mia vita ad una stanza con sole due aperture,in una si entra e un'altra si esce ; e dato che nessuno mi poteva dire cosa poteva succedere prima di entrare o dopo che uscito. 
***
Ho ho dovuto a ragion veduta, ammettere che con me coabitava per l’intera vita fratello “Mistero”.Ovvero per chi come me ha l’intuito di affidarsi a Dio, nostro comune Creatore,
****
 ecco che si apre come magia una “ piccola finestrella”, un terzo varco quindi, dal quale si vede entrare un “bagliore di Luce” 
DI NOME SORELLA SPERANZA .
Lina.Viglione
LE NOTE DELL'ANIMA.
Ci sono tanti tipi di lacrime, sembra che tutte si assomigliano , ma quella dei dolori è diversa , cada dagli occhi è scende fino al cuore durante il suo passaggio .Poi ci sono lacrime che ci emozionano per una situazione di gioia,di alta sensibilità e ci troviamo con le lacrime agli occhi senza saperne il perché.
***
 In fondo piangere fa bene all'anima aiuta ad alleggerirci lo spirito. Succede quando ci sono fatti troppo grandi per essere contenuti in un semplice sorriso o in una particolare un'emozione , che ci permette di poter godere della felicità del momento. 
***
Ogni lacrima che scende ci scalda le guance come una tenera carezza . Che ben vengano le lacrime , e quando la vita ci dà mille ragioni per piangere,dimostriamo che abbiamo mille ed una ragione ....
  DI SORRIDERE ALLA VITA . 
Lina Viglione. 
 LA  VITA E' UNA MAGIA 
La vita  è stata e sarà  sempre difficile e mai facile. Chi dice  che la vita è facile, vuol dire  che ha sempre posseduto la  bacchetta magica  dell' illusione.
***
La bacchetta magica è racchiusa nel nostro sapere. Sarà giusto , sarà anche  banale, ma io penso che la vera magia è  quello che ci   aiuta sempre, quello che  non ci  fa mai stare sola è l'amore per la nostra  famiglia. 
***
 Senza di loro  saremmo persi . Sono questi  gli ingredienti , ovvero la nostra  "bacchetta  magica" è la nostra volontà,  e semmai   la giusta valutazione di ciò che si può e ...
 NON SI PUO' RAGGIUNGERE . 
Lina Viglione 

LA  STAZIONE DELLA VITA 
La vita e come prendere un treno . Noi andiamo alla  stazione è cerchiamo   un binario da percorrere . Le stazioni su quel binario sono le tappe della vita stessa. Noi possiamo  scegliere di restare sempre alla prima stazione perché ci  soddisfa, senza rischiare di andare in quella successiva che potrebbe essere peggiore e non migliore.
***
Ma se dobbiamo  restare una vita intera nella stessa stazione perché ci  soddisfa questo sarebbe vivere?  No! vivere è  percorrere questo binario fino a che avremo voglia  di percorrerlo, sapendo che non si arriverà mai alla fine, ma solo alla stazione successiva.
***
Non è vivere  così, dove ogni  giorno è uguale all'altro, dove non ci  sarà mai un un giorno che   possiamo  regalarci un sorriso vero. Quel tratto di binario tra una stazione all'altra rappresenta la nostra  volontà di cambiare in meglio, anche se sappiamo  che non sempre ci riusciremo...
***
  e così ci  spostiamo  da una bella stazione, a una stazioncina di periferia malconcia. Percorrendo il binario ci  prendiamo  un rischio; ma è percorrendo quel il binario... 
CHE IO VIVIAMO DAVVERO .
Lina Viglione

LE VIE DELLL'ESISTENZA. 
Non voglio vivere semplicemente, voglio dipingere la mia esistenza, suonando ogni nota come se fosse l'ultima, dispiegarmi cantando e danzando ,mentre percorro le vie della mia esistenza senza esitare, senza stancarmi, ma soprattutto senza adattarmi a danzare sulle note dipinte da altri.
Vivere è diverso da esistere. Come paradiso è diverso da inferno e cielo è diverso da terra. Vivo, amo, sorrido. E soprattutto voglio riempire la mia esistenza di persone e fatti per i quali...
VALE LA PENA DI VIVERE .
Lina Viglione 

L'ARTE DI VIVERE . 
Sorridiamo  all'oggi visto che abbiamo  fatto già un passo avanti nel cammino  della vita!.
Il tempo da sempre il meglio di se quando riusciamo  a scordarci  che esiste.
***
Tutto ciò che  desideriamo  e  continuare  a desiderarlo. Tutto ciò che ciò  circonda continuiamo  a ignorarlo semplicemente  oltrepassare tutte  le  probabilità .
***
 Tutto quello che  avvolge  le nostre  sfera affettiva  non e altro che un riflesso
  in assoluto  di tutto ciò che vorremo  desiderare, ma ignorare al tempo stesso le casualità  che sopraggiungono ...
 NEL CORSO  DELLA NOSTRA VITA . 
Lina Viglione 

LE SCELTE  DELLA VITA 
Ogni passo che completiamo  è una opzione  e ogni opzione  implica inevitabilmente delle conseguenze. Ogni volta che facciamo una scelta disfiamo per qualche motivo le eventualità e tuttavia non sapremo mai "come sarebbe andata se... " nemmeno  se ci ritorniamo  e prendiamo  la strada  che non abbiamo  voluto in quel momento.
***
 "quel momento è andato e con lui tutte le  nostre  emozioni e  le  spinte interiori ed esteriori che ci  hanno portato a  intraprendere  quella iniziativa . Quante volta  ci chiediamo: Chi sa  come  sarebbe andata se... è cerchiamo ogni volta  di immaginarci il contesto, ma sappiamo  per certo che i nostri castelli in aria  non potrà mai arrecarci  a vivere  in realtà  quello che sarebbe stato perchè la nostra   inventiva  è dettata da  ciò che siamo  oggi e quello che siamo  oggi è suggestionato  anche proprio da quella scelta  presa.ù

Nessuno può assicurarcelo . Ormai riguarda al passato e, in ogni modo , non è mica detto che optanto  l'altra eventualità  questa si concretizza  e si  rivolti  secondo i nostri  desideri.

 VIVIAMO L'OGGI .
 Lina Viglione .
  

sabato 5 agosto 2017

LE 4 STAGIONI

Il RITORNO DI AUTUNNO.
Ogni volta che si incrociavano , estate e Inverno si scrutavano intorno per un pò, poi si davano il cambio ,l'uno al posto dell'altra.Con la venuta  della primavera , bastava guardare Inverno negli occhi ormai stanchi per capire che per l'ennesima volta aveva fatto gli  insoliti straordinari .
***
E anche Primavera era la più malinconica per l'allontanamento  di Autunno.Aveva sempre avuto un debole per lui.E pur vero che non si incrociavano  mai , ma erano abbastanza simili che avrebbero potuto scambiarsi di posto e neanche uno se ne  sarebbe accorto !
***
Anche se il guardaroba  di Autunno avevano colori belli e speciali così caldi,di colore rosso, arancione, giallo, con certe tonalità  che nessuno avrebbe potuto emulare .
***
Ma poi un giorno, alla fine ,quando meno se lo aspettavano  , Autunno felice tornò ,associato  da una brezza calda e gentile ,dai suoi colori unici e affascinanti , che non scarseggiavano  mai nella sue pregiate  valigie.
***
Estate partì silenziosamente e Inverno tirò bel un sospiro di consolazione. Aveva  in conclusione  ancora un paio di mesi per  rilassarsi  ,e questa volta avrebbe  confortato Primavera per il ritorno del suo  tanto amato autunno .
***
E il vento malinconicamente  raccoglie le ultime foglie D'autunno ormai tanto stanco .Le porterà con se in in un magnifico viaggio su una giostra dai mille colori fin che ubriachi di vita si allontaneranno ...
ALLA LORO AMATA TERRA . 
Lina Viglione
VIAGGIARE CON LA FANTASIA .
In me c'è una piccola valvola di sfogo,da dove posso spiccare dolci voli che mi mettono in contatto diretto con quella piccola parte chiusa dentro di me che si chiama Anima.
***
Io viaggio sempre con la fantasia, ma per fortuna ho i piedi ben piantati in terra, ma a volta è bello viaggiare con la mente,andare lontano col pensiero, lontano fa bene allo spirito. I sogni sono la mia ricchezza, nascono da un punto lontano chiuso...
CHI SA DOVE DENTRO DI ME .
Lina Viglione 

L'ACQUA DELL'AMORE .
L'amore per la vita non è un semplice sentimento, non è una semplice emozione, essa è la verità fondamentale alla base della creazione, che esiste in ognuno di noi.
***
Cerchiamo ogni giorno di bagnarci alla fonte del nostro interiore con l'acqua dell'amore, in modo da rendere ogni giorno special, perchè l'amore per noi stessi , e dopo per gli altri ci rende la vita ..
DEGNA DI ESSERE VISSUTA .
Lina Viglione.

IL PAESAGGIO DELLA VITA .
Tutto ciò che è "materia"nasce e muore per rinascere ancora ,e non importa dove o quando, completando così le diverse fasi dei suoi cicli di vita fisica.È l'immutabile legge dell'universo dove nessuno riesce a cambiarla.
****
Inquietudini-pensieri-problemi-paranoie-paure-dolori, se non si conosce queste parole sarebbe come dire, di non aver vissuto. La vita è un treno di sola andata,godiamoci il paesaggio.Nel corso di un cammino. E nel formo un destino nutriamolo solo..
DAI NOSTRI PASSI .
Lina Viglione.

COLTIVO BEI PENSIERI
Pensieri che ci fanno sorridere, che ci mettono serenità, quando si perde ogni speranza . Pensieri sparsi, lasciati incustoditi,che ci riportano lontano, e che ci indicano la strada quando ci smarriamo .
***
Pensieri che vorremmo cancellare per non farli sanguinare lasciati lì, immobili perchè se ci sono un motivo ci sarà. Pensieri che danzano nella mente come note di una dolce musica soave .
Pensieri nudi,semplici, momenti nostri di cui non possiamo fare almeno .
***
 Non chiediamo molto a chi ci vive accanto.Non cerchiamo la calma piatta, e non cerchiamo neanche la tempesta, ci basta solo che soffi sempre il vento per nutrire la mente dell'antico dire, e seminando buoni pensieri che fioriscono...
NEL VIVERE .
Lina Viglione 

NON SIAMO MAI SOLI .
Non si può fare un processo senza una causa, ma neanche vincere una causa senza un giudizio.Non esprimiamo  giudizi severi sugli altri ,proviamo a immaginare cosa avremmo fatto noi in quell'occasione.
***
Ricordiamo soprattutto che chi giudica, verrà giudicato con lo stesso metro .Prendiamoci la libertà e la consapevolezza di non essere mai soli, anche quando intorno a noi non c'è nessuno.Apprezziamo qualsiasi cosa ci venga offerta,purchè ci venga...
 DONATO COL CUORE .
Lina Viglione 

VIAGGIO VERSO ME STESSA
Sono in  viaggio verso me stessa ma senza pagare il biglietto.Non c'è un controllore che mi obbliga a farlo . Solo io controllo me stessa e il frutto delle mie  azioni,e tiro fuori le conclusioni.Qualunque decisione io prenda è perfetta perché è ..la mia vita.Il "mai"proprio in quanto tale, non esiste .
***
Il coraggio di immaginare altre alternative è la mia più grande risorsa,così che io possa  afferrare  i miei desideri  realizzando  concretamente i miei obbiettivi , capace di aggiungere colore e suspense alla mia vita.
***
Mi resta però un nuovo giorno da vivere ed imparo ad assaporarlo, Non so che cosa mi aspetta ora nel futuro  ma so esattamente che cosa voglio...
 NEL MIO PRESENTE .
 Lina Viglione 

VIAGGIARE CON LA FANTASIA .
In me c'è una piccola valvola di sfogo,da dove posso spiccare dolci voli che mi mettono in contatto diretto con quella piccola parte chiusa dentro di me che si chiama Anima.
***
Io viaggio sempre con la fantasia, ma per fortuna ho i piedi ben piantati in terra, ma a volta è bello viaggiare con la mente,andare lontano col pensiero, lontano fa bene allo spirito. I sogni sono la mia ricchezza, nascono da un punto lontano chiuso...
CHI SA DOVE DENTRO DI ME .
Lina Viglione 

L'ACQUA DELL'AMORE .
L'amore per la vita non è un semplice sentimento, non è una semplice emozione, essa è la verità fondamentale alla base della creazione, che esiste in ognuno di noi.
***
Cerchiamo ogni giorno di bagnarci alla fonte del nostro interiore con l'acqua dell'amore, in modo da rendere ogni giorno special, perchè l'amore per noi stessi , e dopo per gli altri ci rende la vita ..
DEGNA DI ESSERE VISSUTA .
Lina Viglione.

IL PAESAGGIO DELLA VITA .
Tutto ciò che è "materia"nasce e muore per rinascere ancora ,e non importa dove o quando, completando così le diverse fasi dei suoi cicli di vita fisica.È l'immutabile legge dell'universo dove nessuno riesce a cambiarla.
***
Inquietudini-pensieri-problemi-paranoie-paure-dolori, se non si conosce queste parole sarebbe come dire, di non aver vissuto. La vita è un treno di sola andata,godiamoci il paesaggio.Nel corso di un cammino. E nel formo un destino nutriamolo solo..
DAI NOSTRI PASSI .
Lina Viglione 

lunedì 31 luglio 2017

LA FRAGILITA' NASCOSTA

 SIAMO TUTTI UN PO' FRAGILI .
 Non è affatto difficile mostrare la propria fragilità. Spesso  la fragilità di una persona si riconosce subito  da un occhio più cauto , il difficile è sottrarlo alla vista.
***
La fragilità tutti tentano a nasconderla  perchè  è un qualcosa  di negativo, a nessuno fa piacere di  essere fragile ed essere bollato così. Se siamo fragili  la gente poco corretta  si approfitta di noi  e appariamo  deboli.
***
In questa collettività  di leoni  si collega tutta sulle  apparenze, nessuno vuole apparire  fragile , perchè chi  è fragile  non viene considerato, e non vale nulla.
*** 
Forse dobbiamo  imparare a rispettare di più le persone a capire che da ognuno di noi  c'è qualcosa da imparare e che il paragone ci rende ricchi , non la censura, non la brutalità , non la presunta prevalenza di qualcuno su qualcun altro.
***
Se per fragilità noi la chiamiamo  sensibilità, e tutto il nostro mondo interiore.  Allora non  nascondiamo  la nostra  sensibilità , è vero che  esporla  potrebbe ferirci più volte , ma c'è tanta , ma tanta  bellezza nel cuore di ognuno di noi  , perchè asfissiarla ?
 E' preferibile  vivere essendo noi  stessi , non volendo ...
 APPARIRE CHI NON SIAMO .
 Lina Viglione .

AMIAMO LA NOSTRA FRAGILITA'
 La fragilita' e un pò ignobile , ma  quando la si riconosce è la  ricchezza nel mondo! Diventa stanchezza , quando la si identifica  come avverso , o negativa!  
***
Amiamo la fragilita' che e' in noi , e se  la  riconosciamo come tutte le qualità  umane di questo mondo ,allora diventa di pregio . Poichè la fragilità è un ponte che permette di avvicinare  gli uni agli altri! 
***
La perfezione allontana ,la fragilita' crea  quel ponte che ci fa mettere tutti in uno stesso piano,
unisce le Anime imperfette di questo mondo quando le si da' il ruolo che le spetta,il ruolo per...

 PER CUI E' STATA CREATA . 
Lina Viglione 

LA  FRAGILITA' NASCOSTA 
Mi sono sempre mostrata al mondo come una donna  forte,come se fosse la mia principale coincidenza  di donna in questo mondo. Mi  hanno insegnato sin da subito a nascondere i miei punti deboli ,che avrebbero impedito di far risaltare i miei pregi e di farmi stimare. 
***
Adesso non voglio più mascherare la mia fragilità, sono certa  che è la mia forza  che mi aiuta a vivere. "Grandi" sono  coloro che hanno combattuto e hanno  vinto, mentre i "fragili " in un attimo si frantumano in tanti piccoli pezzi che non permettono di venire ricostruiti .
***
 Io sono fragile e,lo dico apertamente. Ho dedicato il mio tempo alla paranoia , al dolore camuffato  di avventatezza , alla supplizio che si fa silenzio, che divide in due  le identità e fa di ogni persona un dissociato . La fragilità rinnova l'uomo, mentre il potere  lo distrugge, lo riduce in particelle che si frantuma   in polvere. 
***
Un uomo innamorato è fragile, e se è lontano  dal proprio amore è triste , si sente un frammento, incompleto. Il potente non sa amare; è un uomo  di ferro è insensibile,  vuole legare a se la donna per sottometterla e, per schiavizzarla . 
***
Senza sbigottimento  non c'è amore, e il dominante  fa paura.E' un essere, senza sapere perché. Ignorando il senso del...
 VAGARE  PER IL PIANETA . 
Lina viglione 
IL MONDO CHE VORREI 
Vorrei un mondo dove tutti si vogliono bene,e poi scoprire che il sole può splendere anche in una giornata di tempesta ,guardarci negli occhi e vedere tanti volti sorridenti e uomini di diversi colori che si stringono la mano.
***
Non importa se i bambini piangono per gli sbagli che fanno i grandi,Se le facce di chi ci circonda sono tristi avide o preoccupate.Non importa se gli uomini sanno solo odiare ,per che domani ci sarà una guerra e qualcuno di certo morirà.
***
È bello guardarci negli occhi e vedere un mondo migliore. Volerci tutti bene e pensare che domani ... forse tutto questo non accadrà .Per ora...
 MI BASTA SOLO DI SOGNARLO .
  Lina Viglione. 
IL VOLO DELLE FARFALLE 
Se voglio essere felice non cerco la felicità, non penso a come raggiungerla, ma penso solo come viverla quando la sento.
***
Posso anche vivere un eternità, e posso volare solo per un giorno, ma quel giorno, quel singolo giorno, quel singolo volo può essere come una vita intera, come le farfalle.Quel giorno vorrei trovare i semi della felicità e..
 DISTRIBUIRLI NELL'UNIVERSO .
 Lina Viglione
 UNA COSCIENZA PULITA 
Non c'è nessun  guanciale  più soffice  di una coscienza tranquilla" Questa è una delle tante frasi  che io approvo  in pieno. 
Perchè  qualunque  persona che abbia una  coscienza , di notte quando  va a dormire , quando il silenzio lo  assorda è solo con lei che deve   scendere in competizione, e la coscienza ha le unghie   appuntite , da lei non si può  ne scappare o nascondersi. 
***
Le persone con la coscienza  insudiciata è  così esteso  che non basterebbe nessuna cosa  per sradicarla . Ci sono tanti  disastri causati dall'essere umano ,poichè non c'è limite al peggio, oggi le persone che  sono fornite di  una coscienza sporca sono per  aggiunta  fiere di possederla.  ***
La cosa  più buona e di avere la coscienza pulita e non ingannare  se stessi. La  coscienza e una voce che ronza nella  mente e si fa viva quando non facciamo cose eque  anche se molte volte non la vogliamo udire  ma ci percuote .
 Per tanto  bisogna fare sempre del bene o restare  neutrali così la coscienza sarà nitida,non siamo  sacri,  però  sforziamoci di non...
 VIVERE CON I RIMORSI .
 Lina Viglione .